Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su "OK" per chiuderlo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Cookie Policy".Cookie Policy

Menù delle pagine principali

Pagina principale

Torna alla ricerca
Anno: 1957
Biografia di Bruno Bastasi toreto
Biografia di Bruno Bastasi toreto

Undici Regate storiche, con ben 9 bandiere conquistate (tra cui due rosse del primo classificato) e piazzamenti mai al di sotto del quinto posto. E’ senza dubbio gratificante il palmares di Bruno Bastasi Toreto. 

Il suo esordio in Canal Grande avviene nel 1957: ventitreenne, in coppia con Giovanni Dei Rossi, ottiene un promettente quarto posto. La coppia fa ancora meglio l’anno successivo, classificandosi terza. Il talento di Toreto è stato intanto notato dal grande Strigheta, che decide di farlo diventare suo compagno. Nel 1959 i due si classificano solo al terzo posto, ma nel 1960 si dimostrano i più forti, vincendo la Regata dopo averla condotta dal primo all’ultimo metro. Il sodalizio promette di conquistare altri allori, ma viene scisso per la decisione di Strigheta e Ciaci di vogare assieme. Toreto per tre anni rimane lontano dal Canal Grande: torna solo nel 1963, in coppia con Bufalo, classificandosi al secondo posto, proprio dietro al duo Strigheta-Ciaci. 

Toreto e Bufalo ci riprovano nel 1965: questa volta si classificano terzi. Va peggio l’anno seguente, con un poco soddisfacente quinto posto, che sancisce di fatto il divorzio della coppia. 

Toreto decide di gareggiare, nella regata Storica in programma il 3 settembre 1967, con l’esordiente Gianfranco Vianello Crea. La coppia non gode certo dei favori dei pronostici: riesce invece, dopo una gara pressoché perfetta, a giungere per prima sul traguardo. Un exploit che non riesce l’anno successivo: Crea e Toreto conquistano comunque un più che onorevole terzo posto. Nel 1969 Toreto decide di far coppia con un altro grande del remo: Palmiro Fongher, ottenendo un dignitoso quarto posto. L’anno seguente è l’ultimo che vede Toreto in gara in Canal Grande: tornato in coppia con Crea non riesce però ad entrare in bandiera, giungendo sul traguardo solo al quinto posto.



Fonte: Umberto Zane

Menù delle pagine secondarie

Comune di Venezia - Ufficio Stampa

Sponsor

Venezia Unica - tutta l'offerta di Venezia acquistabile online
Venezia UnicaLa Regata Storica è partner della campagna #EnjoyRespectVenezia
Progetto Promovenezia S.c.p.a. con il contributo della legge Regionale 33/2002
Logo Veneto Tra la terra e il cielo