Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su "OK" per chiuderlo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Cookie Policy".Cookie Policy

Menù delle pagine principali

Pagina principale

Torna alla ricerca
Anno: 1891
Biografia di Gerolamo Forcellini momolo
Biografia di Gerolamo Forcellini momolo

O in bandiera o all’ultimo posto: questo il curioso, ma in ogni caso anche prestigioso, bilancio delle partecipazioni di Gerolamo Momolo Forcellini alla Regata storica. Nelle 9 gare disputate in Canal Grande, nell’arco di ben trent’anni, Momolo ha conquistato due primi, un secondo, tre terzi e un quarto posto, ma anche, come dicevamo due ultime posizioni. 

L’esordio avviene nel 1891: Forcellini, in coppia con Fasan si aggiudica la seconda piazza, dietro ai fortissimi fratelli Zanellato. L’anno successivo Forcellini si presenta con Medico: la coppia dimostra subito le sue potenzialità, riuscendo a centrare la quarta bandiera. L’anno successivo Forcellini e Medico, approfittando anche dell’assenza degli Zanellato, non hanno rivali: vincono dopo una gara condotta sempre in testa. Due anni dopo tornano in Canal Grande gli Zanellato. Narrano le cronache che Momolo abbia avuto notizia dell’indizione della regata quando si trovava a Vienna con altri quaranta gondolieri: saputo che vi avrebbero partecipato anche i due terribili fratelli, Forcellini decide di tornare subito a casa, promettendo ai suoi colleghi: “batto gli Zanellato e poi torno!” Una promessa mantenuta: Momolo è di nuovo primo, in coppia con Medico, davanti a Bampa-Fondatore e ai due Zanellato. Altra musica nel 1897: Forcellini e Medico giungono  “solo” terzi. La coppia si divide: Momolo corre in Canal Grande, nel 1899, col fratello Pietro: è un altro onorevole terzo posto. 

Assente nell’edizione del 1901, Forcellini torna nel 1904, in coppia con Caibassi: è un davvero deludente ultimo posto. Momolo cambia ancora compagno: le cose vanno così meglio l’anno successivo. Forcellini, in coppia con Popi, si piazza infatti al terzo posto. Forcellini non partecipa alla Regata del 1912, mentre invece è alla partenza di quella del 1920. Ha ormai 56 anni, ma spera, sempre in coppia con Popi (che ha addirittura 6 anni più di lui), di non sfigurare. Il suo barchino, invece, giungerà al traguardo in ultima posizione. Una sorta di “incidente di percorso” che comunque non scalfisce il prestigio di regatante di Forcellini.



Fonte: Umberto Zane

Menù delle pagine secondarie

Comune di Venezia - Ufficio Stampa

Sponsor

Venezia Unica - tutta l'offerta di Venezia acquistabile online
Venezia UnicaLa Regata Storica è partner della campagna #EnjoyRespectVenezia
Progetto Promovenezia S.c.p.a. con il contributo della legge Regionale 33/2002
Logo Veneto Tra la terra e il cielo