Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su "OK" per chiuderlo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Cookie Policy".Cookie Policy

Menù delle pagine principali

Pagina principale

Torna alla ricerca
Anno: 1928
Biografia di Leopoldo Busetto arcisa
Biografia di Leopoldo Busetto arcisa

Quattordici partecipazioni nell’arco di ben 24 anni, con due vittorie e due quarti posti: è decisamente importante l’albo d’oro di Leopoldo Busetto Arcisa.

La sua prima apparizione in Canal Grande è del 1928: è quarto, in coppia col fratello Luigi. Arcisa si ripresenta alla Storica 4 anni dopo, questa volta assieme all’altro fratello, Pietro. I due Arcisa, contro ogni pronostico, vincono la gara, sbaragliando coppie di gran nome come Saran-Scuciaro, Crea-Crea II, Pippa-Panetti, Verzotto-Ciuci. Meno bene le cose vanno nei due anni successivi: quinti nel 1933 e sesti nel 1934. Nel 1935 Leopoldo decide così di vogare con Luigi Vianello Cagarelle: una scelta vincente, con la coppia subito prima, davanti ai due Giupponi. Nel 1936 i due sono protagonisti in gara di una vera e propria guerra, a colpi di scorrettezze, con i due Sperandio, che comporta la squalifica di entrambi gli equipaggi. Arcisa e Cagarelle sono invece solo quinti nel 1937. Arcisa cambia così compagno: nel 1938, con Ernesto Giupponi, non va però più in là di un settimo posto. Busetto partecipa anche alla Regata “di guerra” del 1942: è quarto in coppia con Virgilio Dinon Bersaglier. Nel Dopoguerra Arcisa torna in Canal Grande per altre 5 volte, l’ultima delle quali nel 1952, con i vari Malamochin, Cagarelle, Rino Basana, Sperandio, Brocca, non riuscendo però più ad entrare “in bandiera”.



Fonte: Umberto Zane

Menù delle pagine secondarie

Comune di Venezia - Ufficio Stampa

Sponsor

Venezia Unica - tutta l'offerta di Venezia acquistabile online
Venezia UnicaLa Regata Storica è partner della campagna #EnjoyRespectVenezia
Progetto Promovenezia S.c.p.a. con il contributo della legge Regionale 33/2002
Logo Veneto Tra la terra e il cielo