Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su "OK" per chiuderlo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Cookie Policy".Cookie Policy

Menù delle pagine principali

Pagina principale

Notizie

Nepomuceno, la nuova bissona della flotta veneziana

Scritto il 30-08-2019 alle 17:14:09 Bissona Nepomuceno

Sette dei migliori artigiani della Repubblica Ceca hanno lavorato alla realizzazione della Bissona "Nepomuceno" il cui varo è previsto sabato 31 agosto alle ore 11.15, dall'area Scali dell'Arsenale (accesso Arsenale Nord/Bacini-tesa 105).

 

In occasione della Regata storica la bissona, insieme alle compagne “Geografia” e “Cavalli”, solcherà il Canal grande nel tradizionale corteo storico.

 

Questo pomeriggio il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, accompagnato dal consigliere delegato alla Tutela delle Tradizioni Giovanni Giusto, si è recato all'Arsenale per osservare da vicino la nuova imbarcazione, complimentarsi per il lavoro svolto dagli artisti praghesi e ringraziare per la proficua collaborazione l'artefice e mecenate dell'iniziativa, Zdenek Bergman.

 

Il progetto è nato due anni fa, quando Venezia prestò al capoluogo della Repubblica Ceca le bissone “Cavalli" e “Geografia" per poter partecipare a Navalis, la Festa di San Giovanni Nepomuceno, la più grande celebrazione barocca sull’acqua presso il Ponte Carlo di Praga, che vanta una storia di oltre 300 anni e che ha un forte richiamo a Venezia oltre che una partecipazione di imbarcazioni tradizionali di voga alla veneziana.

 

Per la sua 10. edizione, nel 2018, la Città di Praga e l'organizzatore Zdenek Bergman, chiesero alla Città di Venezia la possibilità di avere sulle acque della Moldova le bissone Cavalli e Geografia.

 

Comprendendo l'eccezionalità della cosa (mai una bissona aveva navigato in acque così lontane da Venezia) la Città di Praga offrì alla a Venezia, come "ringraziamento" per la gentile concessione delle due imbarcazioni storiche, la possibilità di mettere a disposizione del patrimonio storico lagunare le loro migliori maestranze.

Si è concretizzata quindi l'idea dell'allestimento di una "nuova" bissona, che rappresentasse un punto di unione tra le Città di Praga e Venezia all'insegna della storia e delle tradizioni in nome di San Giovanni Nepomuceno.

Lo scafo dell'attuale nuova bissona è partito per Praga nel maggio 2019 e, dopo aver partecipato all'ultima edizione di Navalis, è stato affidato per circa tre mesi alle mani dei migliori scultori, intagliatori, tappezzieri ed artisti della Repubblica Ceca.

 

Fonte Comune di Venezia

 



Venezia UnicaLa Regata Storica è partner della campagna #EnjoyRespectVenezia
Progetto Promovenezia S.c.p.a. con il contributo della legge Regionale 33/2002
Logo Veneto Tra la terra e il cielo