Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su "OK" per chiuderlo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Cookie Policy".Cookie Policy

Menù delle pagine principali

Pagina principale

Torna alla ricerca
Anno: 1926
Cronaca 1926
5 settembre 1926


La manifestazione viene chiamata quest’anno “Grande Regata storica” e ad organizzarla è il ‘Comitato veneziano dei festeggiamenti’, che rispolvera il vecchio regolamento: gara su gondolini e arrivo a Ca’ Farsetti. Ospiti d’onore sono questa volta il duca Filiberto di Pistoia, il re di Romania Ferdinando e il ministro veneziano Giuriati. Dopo le polemiche dell’anno precedente, con tanto di sfida “riparatrice” in appendice, è attesissima la rivincita tra i cugini “trendy” giudecchini Saran e Panetti ed i rudi pescatori di Burano Pippa e Verzotto. Al via della gara sono Saran e Panetti a scattare in testa mentre si accende dietro una furiosa bagarre, anche per un incidente provocato dal gondolino bianco dei fratelli mestrini Uccelli, che mette in pratica fuori gioco il verde di Nessa-Arcisa, che da secondo si trova in ultima posizione, e danneggia i due Forcellini, Furlan-Grebani e, in parte, anche Pippa e Verzotto, che comunque riescono a conquistare la seconda piazza, davanti a Crea II-Crea I e allo stesso bianco. Davanti alla Riva degli Schiavoni si ritirano Pedrali e Corao, il cui gondolino imbarca acqua. All’Accademia Furlan e Grebani, con un perentorio attacco, riescono a conquistare la quarta posizione che riusciranno poi, dopo un’acerrima lotta, a tenere sino alla fine. Non cambiano nemmeno le altre tre posizioni di testa, con Saran e Panetti che riescono anzi ad aumentare il loro vantaggio sia su Pippa e Verzotto che su Crea II e Crea I.



Fonte: Umberto Zane

Menù delle pagine secondarie

Comune di Venezia - Ufficio Stampa

Sponsor

Venezia Unica - tutta l'offerta di Venezia acquistabile online
Venezia UnicaLa Regata Storica è partner della campagna #EnjoyRespectVenezia
Progetto Promovenezia S.c.p.a. con il contributo della legge Regionale 33/2002
Logo Veneto Tra la terra e il cielo