Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di altri siti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Accedendo ad un qualunque elemento sottostante questo banner o cliccando su "OK" per chiuderlo, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Cookie Policy".Cookie Policy

Menù delle pagine principali

Pagina principale

Torna alla ricerca
Anno: 1874
Cronaca 1874

26 luglio 1874


Dopo due anni di assenza torna la Regata. Sembra però un’edizione in tono minore in quanto, come annota la “Gazzetta di Venezia”: ‘Quest’anno nell’estrazione a sorte fra gli iscritti al registro dei Barcaroli, i più forti sono stati esclusi, a cominciare dal celebre Zatta e dal suo rivale Bonato.’  In effetti le coppie iscrittesi alla competizione sono ben 37, mentre i posti in gara sono solo 7. Tra gli esclusi, oltre ai già citati Zatta (in coppia con Francesco Bon Polo) e Bonato (con Magnoni), anche il sessantasettenne Pietro Marchiori Miani (vincitore delle edizioni 1841, 1843 e 1844 della regata) ed il cinquantunenne Domenico Falcier Tomio (vincitore nel 1845 e nel 1847). E’ quasi un passaggio di consegne alle nuove generazioni. La prima coppia ad essere estratta, curiosamente, sarà anche quella che vincerà poi la regata, rivelando le qualità di colui che diventerà uno dei più forti regatanti dell’ottocento: Luigi Zanellato. Zanellato, appena ventiquattrenne, è in coppia col più esperto Bortolo Biasini Carniel: la loro barca canarin balza subito al comando, facendo presto capire agli avversari che si dovranno accontentare di battersi per la conquista delle piazze d’onore. Secondo, per buona parte della gara, è il rosso di Pasquale D’Este e Giuseppe Berti Caibassi, che però, al giro del paleto, viene superato dal solferino di Francesco Balbi Brocca e Antonio Dittura Banco. L’ultima bandiera è appannaggio del verde di Giovanni Fuga e Bernardo Rossetto Quaja.



Fonte: Umberto Zane

Menù delle pagine secondarie

Comune di Venezia - Ufficio Stampa

Sponsor

Venezia Unica - tutta l'offerta di Venezia acquistabile online
Venezia UnicaLa Regata Storica è partner della campagna #EnjoyRespectVenezia
Progetto Promovenezia S.c.p.a. con il contributo della legge Regionale 33/2002
Logo Veneto Tra la terra e il cielo